Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy
Seguici su
cerca

I nostri siti Archeologici

Al Parco archeologico di Segesta afferiscono siti archeologici diffusi sul territorio della provincia di Trapani

paesaggio grotte
Area Archeologica di Grotte Scurati

A Nord di Trapani, nel Comune di Custonaci, si trova una delle zone paesaggistiche più suggestive della Sicilia occidentale, con una serie di grotte nel Monte Cofano che si affacciano sul mare.
Individuata la loro importanza archeologica già alla fine dell’Ottocento

Castello
Area Archeologica di Rocca di Entella

La Rocca d’Entella si erge isolata a dominio del territorio, raggiungendo la quota di 545 m s.l.m. sul versante meridionale, mentre il versante settentrionale va digradando con pendii più o meno ripidi e scoscesi verso il fiume Belice, oggi sbarrato da una diga, la cosiddetta Diga Garcia.

Mosaico
Area Archeologica di San Miceli

La Basilica di San Miceli, situata nella contrada Vado, nel territorio di Salemi, rappresenta una delle più interessanti testimonianze di epoca paleocristiana presenti nella Sicilia occidentale.

Area Archeologica di Mokarta
Area Archeologica di Mokarta

Il sito rappresenta una delle più importanti testimonianze di epoca preistorica in Sicilia. Si tratta di un villaggio, ubicato sulla sommità della Collina di Mokarta, risalente alla Tarda Età del Bronzo (XIII-X sec. a.C.)

Veduta di Monte Castellazzo
Area Archeologica di Monte Castellazzo

L’insediamento su Monte Castellazzo, a 614 metri sul livello del mare, fu scoperto intorno agli anni 50 del Novecento; fu sede in età arcaica di uno dei più importanti insediamenti indigeni dell’area belicina insieme a Monte Maranfusa, Entella, Segesta, da cui dista pochi chilometri in linea d’aria.